GLI OPPOSTI COESISTONO IN UNA DANZA ALTERNATA.

Il divino è ciò in cui gli opposti coesistono: tutto e il contrario di tutto.E’ tutto lì.Non c’è dualità.

E’ una delle leggi fondamentali della vita.

Odi et amo (lett. “Odio e amo”) è l’incipit e il titolo del carme 85 del poeta latino Catullo.È forse l’epigramma più noto di tutto il suo Liber.In Catullo è presente la consapevolezza che tale difficoltà creata dall’alternarsi dell’opposto,nasce indipendentemente dalla volontà umana.

“Dalle cose in contrasto nasce l’armonia più bella”
Eraclito